Il Magazine Ufficiale

del Naturismo italiano

fen lg  fen lg fen lg

La breve storia della FENAIT-1997

La breve storia della FENAIT

Era il 15 novembre 1971 in località Chiasso, al ritorno dei Campionati Internazionali di nuoto di Rotterdam, tra le associazioni naturiste italiane ANAA/SFKK A.N.B. A.N.ITA. Liburnia - U.N.I.
veniva stipulato un accordo, siglato dai rispettivi rappresentanti Wolfram Sperling, Pierluigi Panzacchi, Giuseppe Ghirardelli, Romano Mantani, Tomaso Operti e da Daniele Agnoli.

Di questo storico accordo ecco un estratto nei punti essenziali:
a) Daniele Agnoli, di Bolzano, dirigerà una pubblicazione naturista, formativa ed informativa, che saràl'organo ufficiale del naturismo italiano.
b) Pierluigi Panzacchi, di Bologna, è delegato dalle due Associazioni membri della INF/FNI (U.N.I. e A.N.IT A.) ad acquistare dalla FNI e vendere alle Associazioni federate i bollini FNI e le Guide FNI a condizioni di anno in anno concordate.
c) sono riportati i prezzi concordati dei bollini 1972 e delle Guide FNI 1972 ed è precisato che nessuna organizzazione naturista straniera potrà vendere Bollini FNI 1972 a naturisti italiani.
e) Impegni reciproci sulla gestione dei soci tra le Associazioni.
f) il presente accordo presuppone il costante adempimento delle Federate allo Statuto ed ai regolamenti INF/FNI (Federazione Naturista Internazionale).
g) il presente accordo si intende tacitamente rinnovato di anno in anno. L'originale dell' accordo, sottoscritO dalle parti, verrà conservato dal cassiere nazionale che ne invierà una copia ad ogni Federata per l'archivio. Successivamente il 15 agosto 1972 i rappresentanti delle cinque Associazioni naturiste italiane ANAA/SFKK - A.N.B. A.N.ITA. - Libumia - U.N.I. riunitisi a Koversada Camp in Istria (Jugoslavia) convennero in aggiunta agli accordi di Chiasso:
h) il naturista Daniele Agnoli è eletto all'unanimità presidente dalle 5 citate Associazioni Naturiste con compiti di
I) rappresentanza ufficiale nelI'area INF/FNI
2) vigilanza delI'osservanza degli accordi federativi
3) comporre amichevolmente eventuali controversie tra le Federate
i) il presidente dura in carica un anno, si qualifica Presidente della Federazione Naturista Italiana che ha la sede presso l'indirizzo postale del Presidente
I) è composta la -Commissione Campi e Guide- incaricata dell' omologazione e composta dai Presidenti dei campi Italiani riconosciuti: Le Betulle, Le Lucertole, I Pini, Cà Le Scope, Nudisti del Po. m) in via provvisoria tutte le decisioni federative devono essere prese all' unanimità dei consensi tra i rappresentanti delle federate.

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetta