Articoli on line 2016


Raduno Giovani Naturisti Europei 2016

Amsterdam 2016 Diario di bordo di un'utopia diventata realtà di Valentina Scarozza Giusto il tempo di posare lo zaino, pulire il sacco a pelo, riprendere i vestiti quasi invernali ed inizio a ripensare a questa esperienza di quattro giorni nei Paesi bassi appena conclusa. Sto parlando dell'annuale Spring Rally che raduna tutti i soci giovani delle diverse associazioni naturiste europee. Un raduno di una settantina di ragazzi, quattro dei quali italiani provenienti da Lazio e Campania in un campeggio a nord della stupenda Amsterdam. Siamo partiti il 5 maggio da Roma e Napoli con quattro voli diversi, anche senza conoscerci, e ci siamo incontrati nel centro di Amsterdam, per essere poco dopo nel campeggio Zon en Leven a Gravingen dove siamo stati accolti dalla stessa atmosfera giocosa che ci ha accompagnato per tutti i giorni. Quattro giornate di sole, straordinariamente caldo per i Paesi Bassi, giochi all'aperto, piscina, sauna, visita ad Amsterdam, musica e relax... Tutto sempre, ma non obbligatoriamente, in versione naturista. Se qualcuno dovesse chiedermi con quale ricordo sono tornata a casa, risponderei: con la sensazione di serenità, condivisione e libertà conosciuta al raduno. …....

Naturalismo e Naturismo 2016

Carissimi amici di tutte le associazioni naturiste italiane, sono naturista tesserato alla Fenait dal 2011. Per mia scelta sento la necessità di scrivere in riguardo al fatto di sentirmi parte di un insieme di persone, verso cui nutro grande rispetto, che si espongono con spirito d’iniziativa, e in prima persona, per il raggiungimento di sempre nuovi traguardi naturisti, riconoscendo ovviamente quelli già raggiunti, per il lavoro già fatto in passato e che rendono il naturismo quanto di più bello possa esistere. Il mio paese si trova in un circondario di comuni siti attorno al vulcano più grande e più attivo d’Europa che è diventato Parco Nazionale riconosciuto dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. La morfologia del territorio, formatasi in tempi lontanissimi, è meravigliosa, e sarebbe troppo lungo parlarne qui in modo dettagliato. La presenza di questo imponente vulcano, dalla spettacolarità impressionante, che ogni giorno produce terrificanti boati, e che nel cuore della notte diventano addirittura agghiaccianti, produce sempre nel mio animo emozioni indescrivibili e mi ricorda l’impressionante forza distruttiva della natura che potrebbe scatenarsi …....

Le Mutande 2016

Leggendo per caso (mi trovavo dal dentista) un articolo sulle mutande pubblicato da “Sette” (luglio 2016) mi sono venute spontanee alcune considerazioni a seguito delle curiosità contenute nell’articolo e dalle quali si comprende a quali conseguenze portano certi tabù o, per contro, certi eccessi igienisti o sessuali. Per esempio, l’ex calciatore Beckham usa le mutande una sola volta e poi le getta, uno scherzetto igienista che gli costa ben 1500 euro al mese (sic!). Il celeberrimo attore Laurence Olivier mandava all’attrice Vivien Leigh, leggendaria interprete del film “Via col vento” (di cui era follemente innamorato), dei garofani che aveva fatto appassire nei suoi slip. La regina Elisabetta usa mutande e reggiseni solo di seta e solo realizzati a mano. La Pompadour, celebre amante di Luigi XV, regalò al re un paio di mutande rosso fuoco, ma il sovrano si rifiutò d’indossarle con la motivazione che “un uomo in brache non sarà mai un eroe”. La moglie di Napoleone, Giuseppina Beauharnais, aveva ben 500 camicie, che cambiava due volte la giorno (e non è dato sapere se si lavasse altrettante volte), ma solo due paia di mutandoni di seta carnicino, che come indica …....

Incontro di Primavera - Andalo 2016

Andalo trentino 15 17 aprile L’idea di trovarci ad ANDALO all’hotel ADLER e al Centro Piscine AcquaIN è nata perché a ottobre dal 21 al 23, nelle due strutture si troveranno i nuotatori naturisti europei per partecipare al GALA di NUOTO INF 2016. Lo scopo dell’Incontro di Primavera era di valutare se i nuotatori naturisti italiani avrebbero partecipato all’iniziativa e se, con entusiasmo, avrebbero programmato la loro partecipazione all’evento di ottobre. Quanto è avvenuto è stato di piena soddisfazione! L’accoglienza all’ hotel ADLER e il magnifico Centro Piscine AcquaIN hanno dimostrato che la scelta di ANDALO per l’incontro INF2016 di ottobre è stata una ottima scelta per l’avvenimento in Italia,il terzo dopo i primi due, realizzato alla piscina Colletta di Torino. Nella magnifica piscina dell’AcquaIN il numero di nuotatori partecipanti all’Incontro FENAIT di Primavera è stato più che soddisfacente! A lato delle gare di nuoto si è anche svolta una competizione di Aufguss-meister che ha consentito di rilassarsi in sauna dopo le gare che si sono svolte nella mattinata del sabato. I nomi dei partecipanti alle gare di 50mt selezionate in base all’età …....

Il naturismo e le diete 2016

Chi si professa naturista, oltre alla pratica della nudità, dovrebbe per definizione osservare una dieta vegetariana, anche alla luce di quanto denunciato l’anno scorso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla pericolosità del consumo di carne in relazione alla possibilità di sviluppare il cancro al colon o ad altri organi del corpo umano. Sull’alimentazione, però, altre teorie, che non sono nuove, si stanno facendo strada nel comune sentire per i risultati empirici che ottengono da chi le mette in pratica. Una di queste è la teoria dei gruppi sanguigni che ha origine nel lontano 1957 per opera del dottor James D’Adamo e di suo figlio Peter, entrambi naturopati. Questa teoria, che, come premessa, va detto è stata bocciata dalla medicina ufficiale perché non ritenuta scientificamente valida, prevede l’esclusione di alcuni alimenti ritenuti nocivi o non tollerati da parte di un determinato gruppo sanguigno, mentre sono tollerati o non nocivi da parte di un altro gruppo. Senza perdersi nei dettagli, quello che questa teoria prevede per tutti i gruppi sanguigni è l’esclusione dalla dieta del latte e di tutti i suoi derivati, come i formaggi (cosa che non riguarda …....

Capocotta, la spiaggia - splendori ed errori 2016

Circa quaranta anni orsono, al litorale di Capocotta, tra Castelporziano e Torvajanica, a sud di Ostia, si accedeva attraverso un buco nella recinzione. Vedere persone libere, liberate dagli stereotipi che dal ’68 erano stati indeboliti, donava a tutti un senso di eccitazione. La vita si svolgeva nella cupa cappa di quegli anni di piombo, con innumerevoli vite spezzate da droghe e violenza politica; tale gravosa condizione veniva alleggerita dai festival della poesia a Capocotta e dalla leggerezza dell’essere che su quella lunga spiaggia trovava vita. Poi arrivarono gli anni della trasgressione e contemporaneamente si è registrato l’insediamento di piccoli punti di ristoro che pian piano sono cresciuti tra tante, troppe incertezze e inadeguatezze. Si è anche assistito all’appropriazione della spiaggia da parte di coloro che, ben lontani dalla filosofia naturista, praticavano nudismo a scopi sessuali. Tante persone sono state importunate in spiaggia con offerte di trasgressive prestazioni sessuali. Anche le dune, miracolo naturale da preservare, hanno subito ingiurie inenarrabili essendo diventate il luogo dove si consumavano continui incontri sessuali. Incredibile era il volume …....

50 anni dell'ANITA 2016

Un successo che è andato oltre le aspettative quello che si è registrato nel pomeriggio di sabato 5 marzo 2016, alla sala C.A.M. In Corso Garibaldi a Milano. Organizzato sotto forma di talk show, l'attore comico Gianmarco Pozzoli ha accompagnato per oltre due ore i presenti lungo un percorso di 50 anni intervistando gli ospiti che hanno raccontato memorie e suggestioni di mezzo secolo di naturismo italiano. Il pomeriggio si è aperto con la proiezione in anteprima assolta di uno spot promozionale del naturismo realizzato da Giuseppe Maccioni. Ad aprire le ”danze delle interviste” sono saliti sul palco degli ospiti Giovanni Pellegrino, uno dei fondatori dell'A.N.ITA., l'Associazione Naturista Italiana, e Marco Cattaneo, l'attuale Presidente dell'Associazione stessa. Hanno raccontato, non senza emozione, 50 anni di vita di questa che è oggi l'associazione naturista più attiva sul territorio italiano. Tra un gruppo di ospiti, ed un altro scorrevano le immagini storiche e recenti montate da Giampietro Tentori per testimoniare questo lungo cammino di associazionismo naturista. A fare da sottofondo alle immagini le musiche e le canzoni di Enrico Ballardini, cantautore ed attore milanese, …....

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Per continuare a navigare su questo sito clicca sul link accetta